Laboratorio di Teatro per richiedenti asilo

Il Laboratorio di Teatro per richiedenti asilo La piccola accademia degli stupori è un progetto realizzato dalla compagnia Interazioni Elementari in collaborazione con Associazione Progress, promosso dal Centro di Giustizia Minorile di Firenze (C.G.M.).
Il laboratorio è parte del progetto Arte-e: percorsi creativi, interazione culturalepromosso dall’Associazione Progress nel 2017 e ancora attivo.

Il laboratorio ha avuto luogo nel corso del 2017 e ha coinvolto i ragazzi richiedenti asilo del CAS di Calenzano – Consorzio CO&SO e dei centri di accoglienza straordinaria di Oxfam – Firenze.

Durante il laboratorio i ragazzi hanno partecipato alla realizzazione dello spettacolo Tifone e altre storie di tempesta, liberamente tratto dall’opera Tifone di Joseph Conrad, diretto da Claudio Suzzi. Lo spettacolo ha avuto luogo nel luglio 2017, presso il Carcere Minorile di Firenze.

Un laboratorio teatrale per fare integrazione: un progetto in evoluzione

La La piccola accademia degli stupori vuole formare giovani ragazzi alle arti sceniche e performative con l’intento di creare nel tempo una Compagnia Teatrale Integrata, capace di accogliere persone di tutto il mondo, superando barriere legate alle condizioni di disagio sociale.
Dopo anni di esperienza nell’ambito del Teatro Sociale, la Compagnia Interazioni elementari intende dare la possibilità a ragazzi in condizione di difficoltà di esprimersi attraverso l’arte e il teatro.